Biennale Cinema 2019 | “A herdade” by Tiago Guedes

Bertolucci aleggia anche nel film portoghese “A herdade”, versione lusitana di “Novecento”, durante e dopo la dittatura salazarista. Protagonista un latifondista che è di fatto un feudatario novecentesco, quindi scontri con il potere centrale, ius primae noctis, incesti, figlio degenere etc. etc. La realizzazione è asciutta, montaggio lento e assenza di una colonna musicale. Ma se a un film di tal genere togli le scene melodrammatiche e la musica di Verdi diventa di una pesantezza terribile. Anche qui, alla fine, muore un cavallo.

Il Mostro Marino alias S.M.

Biennale Cinema 2019- Venezia 76 Concorso
A herdade (La tenuta)
Regia: Tiago Guedes
Produzione: Leopardo Filmes (Paulo Branco), Alfama Films Production, CB Partners, Ana Pinhão Moura Produções
Durata: 164’
Lingua: portoghese
Paesi: Portogallo, Francia
Interpreti: Albano Jerónimo, Sandra Faleiro, Miguel Borges, Ana Vilela da Costa, João Vicente, João Pedro Mamede
Sceneggiatura: Rui Cardoso Martins, Tiago Guedes, Gilles Taurand
Fotografia: João Lança Morais (Janeko)
Montaggio: Roberto Perpignani
Scenografia: Isabel Branco
Costumi: Isabel Branco, Inês Mata
Suono: Francisco Veloso, Elsa Ferreira, Pedro Góis
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: