Archivi tag: S.T.

Biennale Cinema 2019 | “La Vérite”

Di Kore-eda Hirozaku si era visto un bel film ambientato tra marginali giapponesi, un angolo oscuro di Tokyo di cui pochi sanno. A Parigi ritrae le infelicità quotidiane di una star del cinema sul viale del tramonto. La messa in scena e priva della durezza e della spregiudicata rappresentazione dei sentimenti di cui è capace Hollywood. È vero, in La vérite si accenna al tema della necessità di mentire per rappresentare la verità in un opera, ossia si parla dell’essenza stessa del cinema. Ma non siamo dalle parti di Rashomon, piuttosto in una commediola sui turbamenti borghesi privi di fascino e discrezione. Insomma, un’operetta alla Guadagnino.

Il Mostro Marino alias S.M.

Biennale Cinema 2019, film di apertura della 76°mostra
La vérité (The Truth)
Regia: Kore-eda Hirokazu
Interepti: Catherine Deneuve, Juliette Binoche, Ethan Hawke

Contrassegnato da tag , ,

Biennale Cinema 2019 | “Pelikanblut”

Il confronto con pulsioni incontrollate è un’esperienza che ogni genitore fa e, il più delle volte, con qualche successo. In Pelican blood, invece, le cose non vanno per il verso giusto. L’addestratrice tedesca di cavalli della polizia, madre adottiva, single, vegetariana, una persona esperta di istinti e relazioni, vede fallire la sua missione di recupero di un’orfana bulgara che, a cinque anni, si candida ad un ruolo centrale per la venticinquesima stagione di Criminal Minds. Poi fallisce tragicamente anche l’addestramento di un cavallo bello e ribelle. Il film è ben scritto ma privo di stile, le immagini, i personaggi, persino i paesaggi, fanno solo quel che ci si aspetta da loro. Nel finale prende una piega New Age alquanto insopportabile, anche se è da notare come il sensibile e tecnologico psichiatra e la germanica sciamana dicano qualcosa di analogo: parte del cervello/anima della bimba si è spenta. Il cavallo muore.

Il Mostro Marino alias S.M.

Biennale Cinema 2019 | Orizzonti
Pelikanblut
Director: Katrin Gebbe 
Production: Junafilm (Verena Gräfe-Höft), Miramar Film (Mila Voinikova), Südwestrundfunk 
Running Time: 121’ 
Language: German 
Country: Germany, Bulgaria 
Main Cast: Nina Hoss, Katerina Lipovska, Adelia-Constance Giovanni Ocleppo 
Screenplay: Katrin Gebbe 
Cinematographer: Moritz Schultheiß 
Editor: Heike Gnida 
Production Designer: Silke Fischer, Anna Boyanova 
Costume Designer: Stefanie Bieker, Kristina Tomova 
Music: Johannes Lehniger 
Sound: Petko Manchev, Thekla Demelius
Contrassegnato da tag , ,
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: